FARE AFFARI IN DANIMARCA

 

PERCHÈ DANIMARCA?

  • Economia sana
  • Grande potere di acquisto, con un reddito medio pro-capite tra i più alti dell´UE.
  • Livello di corruzione estremamente basso: Secondo "Transparency International", la Danimarca è prima al mondo per livello di trasparenza e assenza di corruzione.
  • Primo posto in Europa (terzo al mondo) nell'Indice Doing Business 2018. Scarica l'intero report cliccando qui
  • Una porta sulla Scandinavia e sul baltico: Grazie alla sua posizione strategica e le sue infrastrutture, la Danimarca rappresenta un ponte per gli altri mercati nordici (soprattutto Svezia e Norvegia) e del Baltico.
  • Grande apprezzamento per il "Made in Italy" in numerosi settori. Continua crescita delle esportazioni italiane in Danimarca (l’Italia è il 6° Paese fonitore della Danimarca)

 

COSA VENDERE? 

  • Settori più interessanti per l'export italiano
  • Meccanica e metalmeccanica: Macchinari e apparecchiature ad uso industriale, subfornitura delle grandi aziende danesi
  • Agroalimentare ed enologico: Solido apprezzamento per i prodotti enogastronomici italiani. Grandi possibilità anche per i prodotti naturali e biologici. L'Italia è il principale esportatore di vino in Danimarca, sia per volume che per valore, e il mercato è in continua crescita
  • Moda e design: Forti possibilità di sviluppo nella fascia intermedia.
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi: Il mercato danese degli autoveicoli (soprattutto utilitarie) è in espansione
  • Turismo: Sempre più ricercata la “vacanza sole e mare” arricchita con l’opzione culturale. Ottime prospettive per le vacanze tematiche (enogastronomiche, sportive, relax) e per le realtà meno conosciute

 

DOVE INVESTIRE?

  • Energia elettrica, soprattutto da fonti rinnovabili, gas, vapore e aria condizionata
  • Attività di trattamento rifiuti e termovalorizzazione.
  • Prodotti farmaceutici e cosmetici
  • Prodotti IT, quali computer e prodotti di elettronica, ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi
  • Trasporto e magazzinaggio, soprattutto navale e ferroviario